Domenica 06 Novembre 2011

Governo/ Bersani: Lavoriamo a mozione sfiducia con opposizioni

Roma, 6 nov. (TMNews) - Il Pd pensa ad una mozione di sfiducia al governo insieme alle altre forze di opposizione. Lo conferma il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani a In mezz'ora. "Dopo il G20 l'Italia sarà ancora più sul fronte, la situazione generale è molto ma molto pericolosa - avverte Bersani -. Qual è il dovere dell'opposizione adesso, anche dopo la piazza di ieri, che è stata la più grande manifestazione politica degli ultimi anni? Il nostro compito è indurre a un momento di verità, non possiamo fare la conta, troveremo l'occasione e daremo l'occasione parlamentare perchè chi pensa che non si può andare avanti così, lo dica chiaramente davanti al paese, i piccoli cabotaggi non sono più accettabili". Il leader del Pd spiega quindi che si sta "discutendo in queste ore con le forze di opposizione" come muoverci per "creare un momento di verità, se impostarlo su un argomento o con un'iniziativa che esplicitamente chieda la sfiducia al governo. Lo stiamo valutando in queste ore, ma sia chiaro, vada bene o vada male l'opposizione non starà ferma, neanche in Parlamento". Bersani aggiunge anche che nel caso in cui Berlusconi avesse ancora la maggioranza martedì prossimo sul rendiconto dello Stato "ci sarebbe una ragione in più" per presentare la mozione di sfiducia. E comunque, aggiunge "ci stiamo ragionando, non siamo solo noi del Pd. Cercheremo la strada migliore che non metta in difficoltà il paese. La situazione è talmente drammatica che non si può fare una svolta con un incidente di percorso ma con la consapevolezza che serve un percorso nuovo".

Gal

© riproduzione riservata