Domenica 06 Novembre 2011

Maltempo/ Vincenzi: Non penso alle dimissioni

Genova, 6 nov. (TMNews) - "Ora non penso alle dimissioni, abbandonare la città in questo momento sarebbe una cosa vergognosa". Lo ha affermato il sindaco di Genova, Marta Vincenzi, a margine della conferenza stampa che si è svolta alle 18 nel centro operativo del Comune. "Tutto quello che è successo - ha sottolineato il primo cittadino - è accaduto in 15 minuti, in allerta 2. Non c'è stato il tempo fisico di passare con gli altoparlanti". "Risulta, quindi evidente che, in situazioni analoghe -ha concluso Vincenzi- non rimarrà altro da fare che chiudere Genova". In mattinata il sindaco aveva ammesso per la prima volta di sentirsi parzialmente responsabile di fronte ai sei morti della tragedia. "Porterò per sempre le vittime di questo disastro sulla coscienza. La responsabilità ce la prendiamo tutti e io per prima. Spero che col tempo si capisca che ciò che è accaduto era da segnalare come 'disastro' e non 'allerta 2'".

Aqu

© riproduzione riservata