Martedì 15 Novembre 2011

Crisi/ Unioncamere: Il 24% delle imprese punta su green economy

Roma, 15 nov. (TMNews) - La 'rivoluzione verde' interessa il 23,9% delle imprese che tra il 2008 e il 2011 hanno investito o investiranno in tecnologie e prodotti green, creando occupazione. E' quanto emerge nel Rapporto GreenItaly 2011 presentato da Symbola e Unioncamere. Il 38% delle assunzioni programmate per l'anno in corso è per figure professionali legate alla sostenibilità, e attraversa il Paese da nord a sud. "L'esperienza delle 370mila imprese che dal 2008 ad oggi hanno investito in prodotti e tecnologie green - ha detto il segretario generale di Unioncamere, Claudio Gagliardi - è l'ennesima testimonianza che anche questa crisi si può vincere continuando a puntare su innovazione, qualità e sostenibilità". Il rapporto GreenItaly evidenzia come la profondità degli effetti della crisi ha posto l'intero sistema di fronte alla necessità di un radicale ripensamento del proprio modello di sviluppo tanto che quasi un'impresa su quattro (il 23,9% del totale, ovvero circa 370mila imprese, 150mila industriali e quasi 220mila dei servizi) ha realizzato negli ultimi tre anni, o realizzerà entro quest'anno, investimenti in prodotti e tecnologie che assicurano un maggior risparmio energetico o un minor impatto ambientale.

Red/Rbr

© riproduzione riservata