Martedì 15 Novembre 2011

Mafia/ Operazione in provincia di Palermo: 21 arresti

Palermo, 15 nov. (TMNews) - Un'importante operazione antimafia è scattata stamani a Palermo. I carabinieri hanno eseguito 21 ordinanze di custodia cautelare, infliggendo un durissimo colpo alla cosca mafiosa di Carini, comune a pochi chilometri da Palermo, capeggiato da Calogero Passalacqua, storico padrino ottantenne. Il lavoro degli inquirenti ha evidenziato le strategie e gli interessi di Cosa nostra nel settore dell'edilizia, all'imposizione degli operai alle imprese e del traffico di droga. I magistrati inoltre sono convinti di aver fermato una nuova guerra di mafia, dal momento che è stato constatata l'esistenza di un conflitto con la famiglia mafiosa avversaria. L'operazione ha visto l'impiego di oltre 400 carabinieri. Ad emettere le ordinanze di custodia cautelare in carcere è stato il gip Morosini su richiesta del pm Viola, Del Bene, Paci e Vaccaro, guidati dal procuratore aggiunto Antonio Ingroia. Per gli arrestati le accuse vanno dall'associazione a delinquere di stampo mafioso, al traffico e spaccio di droga, all'estorsione e al danneggiamento. (segue)

Xpa

© riproduzione riservata