Martedì 15 Novembre 2011

Calcio/ Azzurri da Napolitano, scambio di battute con Buffon

Milano, 15 nov (TMNews) - In occasione dei 150 anni dell'Unità d'Italia, la Nazionale di Cesare Prandelli ha fatto visita al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano al Quirinale nel giorno dell'amichevole con l'Uruguay allo stadio Olimpico di Roma, dedicata proprio alla celebrazione dell'anniversario del paese. Il Capo dello Stato ha ricevuto gli azzurri del calcio, guidati dal ct e dal capitano Buffon, nel salone degli specchi. Proprio tra Buffon e Napolitano, c'è stato uno scambio di battute. "Caro Presidente, c'è bisogno di una classe politica coesa. La gente ha bisogno di una persona pulita come lei", ha detto il portiere della Juventus. "Buffon lei è un portiere ma con il suo discorso ha fatto un gol", ha replicato Napolitano, che ha anche aggiunto: "Per voi della nazionale l'Italia è sempre stato l'unico riferimento. Mai come quest'anno con la celebrazione dei 150 Anni, la parola Italia è stata tanto celebrata, ci siamo riappropriati della nostra identità". Subito dopo la visita riservata, la nazionale azzurra parteciperà anche all'incontro con i nuovi cittadini italiani.

Dsp/Sar

© riproduzione riservata