Martedì 15 Novembre 2011

Usa/ Prima intervista tv per la Giffords: Così sono sopravvissuta

Roma, 15 nov. (TMNews) - Prima intervista tv per Gabrielle Giffords, la deputata americana ferita alla testa a Tucson l'8 gennaio scorso, quando un mitomane aprì il fuoco durante una manifestazione politica uccidendo sei persone e ferendone tredici. Il primo confronto televisivo di Giffords dopo le dimissioni dall'ospedale, l'estate scorsa, è stato concesso a Diane Sawyer per il programma 20/20 della Abc. Giffords ha raccontato di sentirsi "piuttosto bene", pur ammettendo che il recupero è stato "difficile": la 'congresswoman' - come ha spiegato lei stessa - ha dovuto imparare praticamente da capo semplici espressioni come sorridere o annuire. Oggi si muove, capisce tutto quello che le viene detto e ciò che accade intorno a lei. E parla, seppure con la lentezza causatale dall'afasia, tipica chi subisce forti traumi al cervello. In effetti la parlamentare democratica, molto vicina a Obama e principale bersaglio dell'attentato, è viva per miracolo. Nell'attacco di gennaio, un proiettile le ha passato la testa da parte a parte, attraversando l'emisfero sinistro del suo cervello. A circa un'ora dall'attentato, i media l'avevano data per spacciata: invece era stata portata in ospedale e operata d'urgenza, sopravvivendo all'intervento. Dimessa dall'ospedale in giugno, Giffords è tornata per la prima volta alla Camera lo scorso agosto. (segue)

Spr

© riproduzione riservata