Martedì 15 Novembre 2011

Crisi/ Ue: Nuovo governo Monti dovrà affrontare sfide urgenti

Roma, 15 nov. (TMNews) - Ci sono "sfide urgenti" sull'Italia, che dovranno essere "affrontate urgentemente" dal nuovo governo che il premier designato, Mario Monti, si appresta a formare. Lo ha affermato il portavoce del vice presidente della commissione europea Olli Rehn, Amadeu Altafaj, durante il briefing quotidiano con la stampa. Quanto alle misure che l'Ue si attende dalla penisola, "ora la palla sta nel campo dell'Italia", ha aggiunto. Oggi si sono riaccese le tensioni sui titoli di Stato dell'Italia, facendo risalire i rendimenti dei Btp decennali oltre la soglia allarmistica del 7 per cento.

Voz

© riproduzione riservata