Giovedì 17 Novembre 2011

Usa/ Obama: lasceremo militari in Asia nonostante tagli a difesa

Canberra, 17 nov. (TMNews) - La presenza militare americana in Asia non sarà compromessa dai tagli di bilancio in corso a Washington: lo ha precisato oggi il presidente degli Stati Uniti Barack Obama in un discorso pronunciato davanti al Parlamento australiano. "Lasciatemelo dire chiaramente. Gli Stati Uniti stanno mettendo in ordine le loro finanze pubbliche e stanno riducendo le spese. Ma ciò che questa regione (l'Asia, ndr) deve sapere è che mentre portiamo a termine le guerre attuali, ho dato ordine al mio gruppo per la sicurezza nazionale di considerare una priorità la nostra presenza e le nostre missioni nell'Asia-Pacifico", ha dichiarato Obama. "In conseguenza" di questa decisione, ha sottolineato il presidente Usa, "la riduzione del budget della difesa americana non sarà realizzata a scapito della zona Asia-Pacifico". "Gli Stati Uniti sono una potenza del Pacifico e siamo là per restarci", ha insistito Obama. (fonte afp)

Coa

© riproduzione riservata