Venerdì 24 Aprile 2009

25 aprile; Franceschini: Berlusconi dica 'Viva la Resistenza'

Roma, 24 apr. (Apcom) - Il segretario del Partito democratico Dario Franceschini lancia un appello al presidente del Consiglio in vista della festa della Liberazione: "Ho letto - dice concludendo una iniziativa di campagna elettorale del suo partito - che prepara il discorso che farà ad Onna, un luogo simbolo della Resistenza, dove ci fu una strage nazista. Gli chiedo di non limitarsi alla parte cerimoniale". Secondo il leader democratico, Silvio Berlusconi deve "trovare il senso di responsabilità per dire con chiarezza quello che per 50 anni hanno detto tutti, comunisti, socialisti e democristiani: 'Viva la Resistenza, viva la Costituzione'. Quelle parole potrebbero essere un segno di ritrovata unità nazionale attorno a valori condivisi". "Continuo a pensare che sia un fatto importante che il presidente del Consiglio abbia scelto la piazza. Siccome sono tutti dietrologi - dice ancora Franceschini - mi hanno detto che sarà un boomerang perché avrà i riflettori. Ma cosa volete che contino? Bisogna tornare all'epoca in cui c'erano grandi contrapposizioni, scontri ideologici ma il 25 aprile univa".

Bar/Ral

© riproduzione riservata