Giovedì 23 Aprile 2009

25 Aprile; Napolitano: Resistenza non è solo di una parte

Forno di Coazze (To), 23 apr. (Apcom) - La Resistenza "non può appartenere solo a una parte della nazione" perché "fu una straordinaria prova di riscatto civile" di tutta l'Italia e quindi deve essere simbolo, nelle sue molte componenti, di unità. Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano rende omaggio ai caduti partigiani della Val Sangone e interviene alla cerimonia all'ossario di Forno di Coazze. In attesa del 25 aprile, quando il presidente sarà a Mignano Montelungo, in provincia di Caserta, per ricordare la festa della Liberazione, Napolitano cita nel suo discorso di oggi le sue stesse parole dell'analoga ricorrenza degli anni precedenti, quando fu prima a Cefalonia e poi a Genova. Per il capo dello Stato celebrare la Resistenza "è uno sforzo da compiere per ricomporre in spirito di verità" la storia del paese e per giungere a "un comune sentire storico". Di questo, aggiunge Napolitano, "ripeto pienamente la necessità dell'importanza".

Vep/Ber

© riproduzione riservata