Venerdì 25 Novembre 2011

Crisi/ Allarme Rehn: Ripresa e lavoro in stallo, rischi su conti

Roma, 25 nov. (TMNews) - Nell'area euro "la ripresa economica è finita in fase di stallo", ha avvertito il vice presidente della Commissione europea, Olli Rehn, responsabile di Affari economici durante una audizione alla Camera. Un arresto della crescita che riflette sia le "turbolenze dei mercati sui debiti pubblici, sia un rallentamento economico globale". Sul 2012 la Commissione prevede una crescita economica dell'area euro "solo dello 0,5 per cento e non sono previsti miglioramenti sul mercato lavoro - ha aggiunto Rehn - questo stallo complica le manovre di risanamento dei conti pubblici e ci sono rischi" che il quadro "potrebbe aggravarsi".

Voz

© riproduzione riservata