Venerdì 25 Novembre 2011

Crisi/ Rehn: Italia ha di fronte sfide formidabili

Roma, 25 nov. (TMNews) - "L'Italia ha di fronte sfide formidabili", bisogna ora che il paese dia "segnali forti a mercati e cittadini" sul perseguimento di obiettivi che tuttavia sono "raggiungibili". Lo ha affermato il vice presidente della Commissione europea, Olli Rehn, responsabile di Affari economici, durante una audizione alla Camera. "Servono misure ambiziose, misure per rilanciare la crescita e garantire l'equità sociale, negli ultimi mesi - ha aggiunto - ci sono stati dei progressi". Rehn ha chiesto una piena attuazione delle misure annunciate negli ultimi mesi, sottolineando l'importanza degli intenti di riforma su alcuni segmenti, ad esempio sulle professioni, annunciate dal Belpaese. Secondo il vicepresidente della Commissione bisogna intervenire sulle "debolezze ben note e di lungo periodo" dell'Italia.

Voz

© riproduzione riservata