Sabato 26 Novembre 2011

Marocco/ Islamista Benkirane: Per governo coalizione inevitabile

Rabat, 26 nov. (TMNews) - "Una coalizione sarà inevitabile" per la formazione del nuovo governo del Marocco, dopo le elezioni di ieri che hanno sancito la vittoria del Pjd, il partito Islamico di Giustizia e Sviluppo. È quanto ha detto il leader del partito, Abdelillah Benkirane, commentando il voto delle legislative di ieri. "Gli europei devono capire che la nostra o è democrazia o non lo è, con o senza Islam" ha detto inoltre Benkirane. "I marocchini sono musulmani come gli altri, cittadini normali". Il leader del Pjd si è detto pronto a un'alleanza di governo. "A parte un partito (il Pam, Autenticità e Modernità, ndr), che ha tracciato una linea rossa, siamo pronti a un'alleanza con tutti", ha spiegato Benkirane. Sarà lei il primo ministro? gli hanno chiesto alcuni giornalisti locali. E lui ha risposto: "Solo Dio lo sa". I risultati definitivi del voto in Marocco sono attesi per il tardo pomeriggio di oggi ma il Pjd ha già rivendicato la vittoria con "oltre 100 seggi" sui 395 in palio. Dopo l'annuncio ufficiale dei risultati del voto, previsto per domani, il re Mohamed VI dovrà designare il premier incaricato di formare un governo di coalizione. Secondo la nuova costituzione il re dovrà dare l'incarico al partito di maggioranza.

Coa/Ral/

© riproduzione riservata