Sabato 26 Novembre 2011

Libia/ Comando Capitanerie: sequestrati due motopesca

Palermo, 26 nov. (TMNews) - Due motopesca, l'Asia e l'Astra, appartenenti alle flotte siciliane di Mazara del Vallo e Siracusa sono stati sequestrati dalle autorità libiche mentre erano impegnati in una battuta di pesca nel Canale di Sicilia. Secondo quanto riferito dal Comando generale delle Capitanerie di porto, a bordo dei natanti ci sono complessivamente 12 persone, tre delle quali di nazionalità tunisina. Dopo essere state abbordate dalle motovedette libiche, le imbarcazioni adesso si stanno dirigendo verso il porto di Misurata. La Farnesina ha già avviato i contatti con la rappresentanza diplomatica a Tripoli per risolvere positivamente, e in breve tempo, la vicenda. L'equipaggio sarebbe in buone condizioni di salute. Solo pochi giorni fa un altro peschereccio di Mazara del Vallo, il "Twenty Two", era stato liberato dopo essere rimasto fermo nel porto di Tripoli, sotto sequestro da parte delle autorità libiche.

Xpa

© riproduzione riservata