Sabato 26 Novembre 2011

Crisi/ Il 5 dicembre presentato il primo pacchetto di misure

Roma, 26 nov. (TMNews) - Il primo pacchetto di misure anti-crisi arriverà sul tavolo del Consiglio dei ministri lunedì 5 dicembre, al più tardi martedì 6. E' quanto si apprende da fonti del Tesoro. Il governo lunedì 5 varerà un primo pacchetto di provvedimenti che si muoverà su tre filoni: crescita, equità e stabilità. Le grandi riforme su fisco e pensioni - a quanto si apprende - non faranno parte di questo primo pacchetto, ma ci saranno solo anticipi di misure su queste materie. Il presidente del Consiglio, Mario Monti, ha passato l'intera giornata al lavoro al ministero del Tesoro per mettere a punto i provvedimenti, che dovrebbero essere sotto forma di decreti e ddl, insieme al direttore generale Vittorio Grilli, al ragioniere generale dello Stato Mario Canzio e al capo di Gabinetto, Vincenzo Fortunato. I primi provvedimenti del nuovo governo arriveranno già la prossima settimana ma non ci si illuda che Mario Monti possa avere effetti taumaturgici, ha detto oggi il presidente della Camera, Gianfranco Fini, precisando anche che "per quanto ne so i sottosegretari saranno tutti tecnici". Quanto alla durata del governo Fini si è detto "convintissimo che sarà molto difficile per chiunque revocare la fiducia al governo perché si tornerebbe al voto e, in questo contesto, non vedo come una forza politica responsabile si possa presentare agli elettori dicendo che lo si è fatto cadere perché non si è stati d'accordo su un provvedimento specifico". "Credo", ha concluso Fini, "che si tornerà a votare a fine legislatura con una nuova legge elettorale perché è impossibile difendere quella attuale". Aqu 261856 NOV 11

Aqu

© riproduzione riservata