Lunedì 28 Novembre 2011

Pakistan/ Raid Nato, pachistani negano di avere sparato per primi

Islamabad, 28 nov. (TMNews) - L'esercito pachistano ha fermamente smentito questa mattina che i suoi soldati hanno sperato per primi provocando così il bombardamento aereo della Nato che sabato ha ucciso 24 soldati alla frontiera con l'Afghanistan. Il Wall Street Journal, citando responsabili afgani e occidentali, riferisce nella sua edizione odierna che gli spari provenienti da una postazione militare pachistana sarebbero stati all'origine del raid della Nato. "Non è affatto vero, sono tutte scuse", ha dichiarato il generale Abbas. (fonte afp)

Coa

© riproduzione riservata