Lunedì 28 Novembre 2011

Calcio/ Ranieri: Credo davvero nello scudetto

Milano, 28 nov (TMNews) - Claudio Ranieri inizia a raccogliere i frutti del suo lavoro all'Inter. La vittoria contro il Siena ha ridato entusiasmo ad un ambiente in difficoltà: "Al Franchi è stata la vittoria dell'umiltà. Il Siena - spiega il tecnico ai microfoni di Radio Anch'io Lo Sport su Radio Uno - è stata una macchina quasi perfetta. Un muro che abbiamo superato solo all'89". Per l' allenatore testaccino è già arrivato il momento di fare un primo bilancio della sua avventura a Milano: "Abbiamo - afferma orgogliosamente - raddrizzato la situazione in Champions, in un girone molto equilibrato. Certo, se in questo momento facciamo paragoni con la squadra del Triplete, siamo - è costretto ad ammettere - ingenerosi nei confronti di questi ragazzi". Ranieri conferma la candidatura dell'Inter a salire sul treno scudetto: "La voglia dei ragazzi è quella giusta. Fino a quando la matematica non ci condanna - promette la guida tecnica nerazzurra - crederemo nel massimo traguardo. Quelle là in alto devono però rallentare, altrimenti è impossibile". La risalita in classifica non passa obbligatoriamente dal mercato di gennaio: "Prima dobbiamo valutare bene la rosa a disposizione. Se ci sarà bisogno di intervenire, il presidente - garantisce - lo farà senza alcun dubbio". L'intervista non può concludersi senza un parere sul "tavolo della pace": "E' il momento di dissotterrare le asce di guerra. Di mettere la parola fine a questa brutta vicenda italiana".

Dsp/Sar

© riproduzione riservata