Mercoledì 30 Novembre 2011

Aids/ Actionaid: Metà malati nel mondo esclusi da cure

Roma, 30 novembre (TMNews) - "Nel mondo 15 milioni di persone necessitano l'assunzione di farmaci antiretrovirali ma, di questi, 8 milioni non ricevono alcuna terapia". Questa la denuncia del rapporto "Ogni Promessa è Debito" lanciato oggi da ActionAid Italia in vista del 1° dicembre, Giornata Mondiale per la lotta all'AIDS. "Oggi l'aspettativa di vita di un paziente opportunamente trattato raggiunge quella di individui sani e il trattamento antiretrovirale, fondamentale per il controllo, la prevenzione e la riduzione della diffusione del virus, può ridurre del 96% la probabilità di trasmissione del virus", spiega Marco De Ponte, Segretario Generale di ActionAid Italia. "Tra il 2001 e il 2009, grazie allo sviluppo della ricerca e all'aumento di dieci volte degli investimenti per la risposta alla pandemia (da 1,6 a 15,9 miliardi di dollari), si sono raggiunti traguardi importanti." A fine 2010, 6,6 milioni di persone nei paesi a basso e medio reddito hanno avuto accesso alle terapie (1,35 milioni di persone in più rispetto al 2009) e ciò ha determinato, dal 2005 ad oggi, la diminuzione delle morti causate dall'AIDS sono diminuite del 21%. (segue) il triennio 2011-2013."

vgp

© riproduzione riservata