Mercoledì 30 Novembre 2011

Libia/ Terzi: Trattato è cruciale, presto sarò a Tripoli

Roma, 30 nov. (TMNews) - Nel dopo-Gheddafi è "cruciale riattivare il trattato di amicizia" fra Italia e Libia del 2008. Lo ha sostenuto il ministro degli Esteri Giulio Terzi nella sua audizione programmatica davanti alle Commissioni Esteri di Camera e Senato. Il nuovo governo libico guidato dal premier Al Kiib, ha sottolineato Terzi "gode della nostra fiducia": "Non appena la sua struttura sarà pienamente funzionante - ha annunciato il capo della diplomazia - conto di recarmi a Tripoli". Il trattato bilaterale di amicizia e cooperazione firmato da Berlusconi e Gheddafi nel 2008, ha insistito Terzi è "una cornice unica" per i rapporti fra i due paesi, che "la Libia ha solo con noi".

Spr

© riproduzione riservata