Mercoledì 30 Novembre 2011

Iran/ Attacco ambasciata Gb, Cameron minaccia misure molto dure

Londra, 30 nov. (TMNews) - Il primo ministro britannico David Cameron ha minacciato l'Iran di "misure molto dure" in seguito allo "scandaloso" attacco di ieri all'ambasciata della Gran Bretagna a Teheran. Il capo del governo ha chiarito che la priorità resta la sicurezza del personale diplomatico. Il Foreign Office ha annunciato che membri del suo personale diplomatico erano stati sgomberati dall'Iran a causa dell'irruzione nell'ambasciata da parte dei manifestanti, senza volere dire se intende chiudere la rappresentanza diplomatica. David Cameron ha precisato di fronte ai deputati di aver presieduto un comitato ministeriale sulla crisi ieri e questa mattina, oltre ad aver parlato all'ambasciatore della sicurezza del suo personale. "La sua sicurezza deve essere la nostra preoccupazione numero uno", ha esaminato, "Dopo questo, esamineremo la possibilità di adottare misure molto dure in risposta a questo comportamento scandaloso e vergognoso degli iraniani", ha aggiunto il primo ministro.

Fco

© riproduzione riservata