Giovedì 01 Dicembre 2011

Usa/ Carcere facile anche in Florida, ammesse spogliarelliste

New York, 1 dic. (TMNews) - I galeotti di Miami hanno un regime di detenzione che definire "leggero" sarebbe un eufemismo. Spogliarelliste, favori sessuali, alcol, materiale pornografico e grosse quantità di contanti: non manca nulla nella sala visite della prigione federale della città della Florida. È quanto hanno riferito al Miami New Times, diversi avvocati che per motivi lavorativi sono soliti frequentare il penitenziario. Le stanze del carcere adibite alle visite sono alla mercé di spogliarelliste sudamericane che posano come avvocati per facoltosi narcotrafficanti detenuti nel Federal Detention Center. "Si spogliano e si fanno palpare dagli uomini presenti", spiega l'avvocato difensore Hugo Rodriguez: "qualsiasi avvocato può firmare un documento in cui le indica come assistenti. Non c'è alcun modo di verificarlo. E la gente se ne sta approfittando". Le accuse sono difficili da provare, ma i legali assicurano che tutto ciò continua a verificarsi regolarmente nella prigione della Florida. "Tutti ne sono consapevoli", ha assicurato al Miami New Times un investigatore privato che ha preteso l'anonimato, "le chiamiamo le piccole 'hoochie mamas'...stanno ridicolizzando il sistema penitenziario".

A24/Coa

© riproduzione riservata