Giovedì 01 Dicembre 2011

Pensioni/ Bonanni: Faccio appello a Monti,incontri parti sociali

Roma, 1 dic. (TMNews) - Il segretario della Cisl, Raffele Bonanni, lancia un "appello" al premier in carica: Mario Monti deve incontrare le parti sociali prima del varo delle misure anti-crisi altrimenti "noi faremo di tutto per dimostrare che anche questo governo è sulla scia di chi non vuole affatto trovare soluzioni che distinguono tra persone e persone". "Si parla di questo e quello senza discussione o confronto, se non informale - ha detto Bonanni stamane su Canale 5 - Mi pare molto grave. Il confronto serve per trovare soluzioni eque. Monti si è impegnato a misure eque: con chi dovrebbe stabilire l'equità se non con le parti sociali?", ha domandato Bonanni. Monti "non si faccia convincere da chi gli dice che è meglio non incotrarci perchè tanto 'faranno un pò di rumore e qualche piccola protesta' ma poi accetteranno". Secondo il segretario della Cisl il governo in carica "non mi sembra si voglia interventire su tutte le aree di privilegio, non si parla di caricare chi ha di più, di toccare i regimi speciali mai toccati dalla Dini in poi, tra salariati ci sono contribuzioni diverse e accadrà come al solito che non si farà distinzione tra lavoratori e lavoratori", ha proseguito facendo l'esempio delle pensioni di anzianità.

Cos

© riproduzione riservata