Martedì 10 Febbraio 2009

Immigrati;Romania:nel governo italiano c'è chi incita xenofobia

Roma, 10 feb. (Apcom-Nuova Europa) - L'atteggiamento di alcuni rappresentanti del governo italiano che incitano alla xenofobia "è deplorevole", ha dichiarato il ministro degli Esteri romeno Cristian Diaconescu in un intervento radiofonico a Romania Actualitati. Il capo della diplomazia romena ha condannato i reati commessi all'estero dai cittadini romeni e stranieri in generale, ma ha aggiunto: "mi sembra altrettanto deplorevole l'atteggiamento del governo, in particolare delle autorità di Roma, alcuni rappresentanti del governo italiano che attraverso una retorica estremamente aggressiva e provocatrice, incitano praticamente alla xenofobia. Voglio dire molto chiaramente che questo comportamento non è un europeo".

Dmo

© riproduzione riservata