Giovedì 19 Febbraio 2009

Pd; Prodi: Seguo vicenda col cuore, ma niente di più

Roma, 19 feb. (Apcom) - Segue il travaglio del Pd "col cuore. Ma col cuore e basta. La mia attenzione comincia e finisce lì". Dal suo ufficio bolognese, Romano Prodi non ostenta "distacco" rispetto alle vicende che hanno coivolto il 'suo' partito, ma ammette di avere "la testa altrove" ed evita di commentare la scelta di Walter Veltroni. "Non mi pare il caso di dir nulla", spiega l'ex premier alla Stampa, precisando di non aver seguito in diretta il commiato dell'ex segretario e dribblando i 'consigli'. Anche se, ammette, con Veltroni ha parlato per telefono: "Ci mancherebbe altro. L'ho chiamato io. Ma solo dopo che aveva ufficializzato la sua decisione".

Grb

© riproduzione riservata