Giovedì 19 Febbraio 2009

Pd; Berlusconi: Mandati a casa 7 leader, accadra' con ottavo

Roma, 19 feb. (Apcom) - Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, dice di non essere preoccupato da quanto sta accadendo nel Pd e dunque dall'eventualità dell'assenza di un'opposizione strutturata. Rispondendo a una domanda in tal senso dei giornalisti a margine dell'incontro con il premier britannico Gordon Brown, Berlusconi ha infatti detto: "No, ormai è una abitudine. Sono quindici anni che sono in politica. Mi sono confrontato con sette leader diversi che poi sono andati a casa. Arriverà l'ottavo e credo non vorrà tradire la regola della sinistra".

Bac/Cci

© riproduzione riservata