Thailandia; Il premier sfida gli oppositori e torna in sede

Thailandia; Il premier sfida gli oppositori e torna in sede All'alba e protetto dalla polizia ha superato i manifestanti

Thailandia; Il premier sfida gli oppositori e torna in sede
Bangkok, 25 feb. (Apcom) - Il primo ministro tailandese AbhisitVejjajiva ha approfittato di una riduzione notturna del numerodei manifestanti che circondano i suoi uffici per entrareall'alba di oggi nella sede del governo, protetto da una fortescorta della polizia, secondo quanto ha accertato una giornalistadell'Afp.Ieri, circa diecimila "camicie rosse", sostenitori dell'exleader in esilio Thaksin Shinawatra, avevano attuato un sit-inintorno al complesso che ospita gli uffici del primo ministro aBangkok per esigere nuove elezioni. Ma durante la notte il numerodei manifestanti è sceso a meno di mille e questo ha permesso alpremier di arrivare all'alba (le 7 circa, cioè all'una in Italia)in automobile nella sede del governo, sotto la protezione dicentinaia di poliziotti e di soldati anti-sommossa.Le autorità hanno gridato vittoria perchè l'azione di ieri avevacostretto il governo a spostare la sua riunione settimanale nellalocalità balneare di Hua Hin, a sud della capitale. Il movimentodelle "camicie rosse" ha annunciato di voler proseguire le sueazioni di protesta a Bangkok "almeno fino a giovedi".(fonte Afp)

© RIPRODUZIONE RISERVATA