Piombino, in prognosi riservata il bimbo morso dal cane

Piombino, in prognosi riservata il bimbo morso dal cane Ieri l'operazione, medici moderatamente ottimisti

Piombino, in prognosi riservata il bimbo morso dal cane
Roma, 25 feb. (Apcom) - E` ancora in prognosi riservata ilbambino di 11 mesi di Piombino che ieri è stato morso dal cane difamiglia, nella sua abitazione: lo rende noto il bollettinomedico dell`Ospedale Pediatrico Meyer, spiegando che il piccolo,ricoverato presso la Rianimazione, nel pomeriggio di ieri è statosottoposto a un riuscito e delicato intervento di Neurochirurgiasvolto dal dottor Lorenzo Genitori e dal suo staff.Un`operazione delicatissima - la ricostruzione della particraniche e cerebrali danneggiate dal morso del cane - che si èconclusa in tarda serata, il cui esito rende cautamente ottimistilo staff di Neurochirurgia e lo stesso Genitori."Nella giornata odierna - spiega il dottor Lorenzo Genitori,Direttore del dipartimento Neurosensoriale - sottoporremo ilpiccolo a una Tac e in base ai risultati, decideremo il proseguodelle cure".Due i rischi a cui il bambino può andare incontro nelle prossimeore: l`insorgenza di una grave infezione causata dai germi delmorso del cane e l`eventuale formazione di idrocefalo. Ilpiccolo, attualmente sedato e sottoposto a terapia antibioticaper scongiurare problemi di natura infettiva, è seguito dallostaff di Rianimazione diretto dal dottor Lorenzo Mirabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA