Giovedì 26 Febbraio 2009

Libano; Domenica apre il tribunale Onu per l'omicidio Hariri

L'Aia, 26 feb. (Apcom) - Il Tribunale speciale per il Libano (Tsl), incaricato di giudicare i presunti responsabili dell'uccisione dell'ex premier libanese Rafic Hariri e di altri attentati terroristici, aprirà domenica prossima a Leischendam, in Olanda, nei pressi dell'Aia. Si terrà per l'occasione una breve cerimonia, ma i lavori del tribunale potrebbero durare a lungo. "Penso che è improbabile che questo tribunale termini i suoi lavori prima di tre anni", ha detto ai giornalisti il cancelliere del Tsl, il britannico Robert Vincent. Analoga previsione quella del giurista libanese Issam Moubarak: "Dubito che potremo vedere dei risultati tangibili, come delle accuse formali o dei processi, prima di due anni", ha detto all'Afp. Il Tsl è stato istituito sulla base della risoluzione Onu 1757 del 2007. Il procuratore è Daniel Bellemare, che ha diretto la commissione d'inchiesta internazionale sull'assassinio di Rafic Hariri, ucciso il 14 febbraio 2005 a Beirut in un attentato costato la vita ad altre 22 persone. (fonte Afp)

Plg

© riproduzione riservata

Tags