Giovedì 26 Febbraio 2009

Milano, allarme bomba a Agenzia Entrate si rivela falso

Milano, 26 feb. (Apcom) - E' rientrato l'allarme bomba all'Agenzia delle Entrate di Milano. Dopo i controlli, tutti gli impiegati sono stati fatti rientrare nello stabile. Alle 9.33 una telefonata anonima ai vigili del fuoco segnalava la presenza di un ordigno nel palazzo di piazza Stuparich. A farla era stato un uomo che, in poche parole pronunciate con un leggero accento meridionale, aveva detto all'operatore della centrale operativa "C'è una bomba perché questi ci stanno rubando i soldi". La telefonata al 115 era stata fatta da una cabina telefonica. Immediata era scattata la procedura d'emergenza con l'immediata allerta di polizia, carabinieri, vigili urbani e 118. I vigili del fuoco sono intervenuti con quattro mezzi, mentre il 118 è arrivato in piazza Stuparich (in zona Lotto) con il Nucleo maxiemergenze, un'ambulanza più altre tre nelle vicinanze. Un paio di settimane fa si era registrato un episodio analogo, e anche in quel caso l'allarme si era rivelato falso.

Alp

© riproduzione riservata