Giovedì 26 Febbraio 2009

Crisi economia; Prodi: Per sconfiggerla serve un bond Ue (Ft)

Roma, 26 feb. (Apcom) - Per sconfiggere la crisi è necessario pensare a un bond europeo. A sostenerlo è l'ex premier Romano Prodi che, in un commento pubblicato sul Financial Times, osserva: "un euro speso per difendere l'Unione europea nel suo complesso ha molto più valore di un euro speso per difendere un singolo Paese". Per Prodi, "serve un sistema di difesa comune, non basta solo una solidarietà etica astratta". In sostanza, l'ex presidente della Commissione europea sottolinea la necessità di due "decisioni urgenti". La prima è "aumentare il bilancio europeo dall'attuale livello, che è inferiore all'1% pil, per portarlo all'1,25% sul bilancio 2008-09, con ulteriore 0,25% di misure supplementari straordinarie per smorzare tensioni su mercati europeo". La seconda riguarda appunto "l'emissione di titoli di debito pubblico europeo in aggiunta, piuttosto che in sostituzione, dei titoli di Stato dei singoli Paesi. Come controllare e usare questi strumenti dovrebbe essere responsabilità unica dei ministri delle finanze Ue in stretta collaborazione con la Bce".

Mlp

© riproduzione riservata