Giovedì 26 Febbraio 2009

Rbs; Perdita 2008 da 24 mld sterline, vara gigantesco riassetto

Londra, 26 feb. (Ap) - Per Royal Bank of Scotland i dati definitivi sul 2008 segnano una perdita di bilancio da 24,14 miliardi di sterline, oltre 27 miliardi di euro, una voragine che rappresenta il più grave rosso mai occorso a una società della Gran Bretagna. E le perdite sul risultato ante imposte appaiono ancora più gravi, pari a 40,67 miliardi di sterline, contro un utile ante imposte da 9,83 miliardi realizzato nel 2007. Una voragine che era stata anticipata nelle passate settimane dal gruppo, ormai di fatto controllato dal governo, mentre oggi è stato annunciato un radicale piano di riassetto, con cui punta a sbarazzarsi di attività 'tossiche' per ben 325 miliardi di sterline. Rbs ha ricevuto aiuti pubblici per oltre 20 miliardi di sterline e la quota di capitale in mano al governo è salita al 70 per cento. Negli scambi mattutini a Londra il titolo Rbs schizza al rialzo del 2% per cento a 29 pence. Voz

MAZ

© riproduzione riservata