Domenica 01 Marzo 2009

Libano; Tribunale Onu per l'omicidio Hariri apre i lavori

L'Aia, 1 mar. (Apcom) - Il Tribunale speciale per il Libano (Tsl), incaricato di giudicare i presunti responsabili dell'uccisione dell'ex premier libanese Rafic Hariri e di altri attentati terroristici, ha aperto oggi i lavori nella località olandese di Leischendam, nei pressi dell'Aia. Il cancelliere del tribunale, il britannico Robin Vincent, ha chiesto un minuto di silenzio in memoria delle 23 vittime dell'attentato, avvenuto il 14 febbraio del 2005. Il Tsl è stato istituito sulla base della risoluzione Onu 1757 del 2007; il procuratore è il canadese Daniel Bellemare, che ha diretto la commissione d'inchiesta internazionale sull'assassinio di Hariri: in un'intervista rilasciata oggi Bellemare ha annunciato di avere intenzione di chiedere entro le prossime settimane il trasferimento all'Aia dei quattro generali libanesi filo-siriani accusati di essere coinvolti nell'attentato.

Mgi

© riproduzione riservata

Tags