Lunedì 02 Marzo 2009

Dopo Parigi, a Londra arrivano le auto elettriche a noleggio

Roma, 2 mar. (Apcom) - Il sindaco londinese Boris Johnson guarda oltremanica per trovare ispirazione per far diventare la city "capitale elettrica dell'Europa". L'ultima idea partorita dal sindaco parigino Bertrand Delanoé e prontamente importata dal collega Johnson, si chiama "Autolib" e prevede quattromila automobili elettriche dislocate a Parigi che i cittadini possono utilizzare a pagamento, proprio come il progetto Vèlib, servizio analogo su bicicletta, anche questo "copiato" dal conservatore Johnson. Il city Council di Londra starebbe già lavorando al nuovo progetto, scrive l'Independent, e il sindaco avrebbe già istituito il "London Electric Vehicle Partnership", un gruppo di lavoro finalizzato a incoraggiare l'industria automobilistica a velocizzare le nuove tecnologie su quattro ruote. Il veicolo, rigorosamente a zero emissioni, potrà essere noleggiato dai londinesi nei vari punti di pick up dislocati nella città ed essere restituito in un altro centro di noleggio. A Parigi l'iniziativa partirà alla fine dell'anno, mentre a Londra - in attesa delle auto elettriche a noleggio - il servizio su due ruote (Johnson è un appassionato di bicicletta) partirà nel maggio 2010.

Bfr

© riproduzione riservata