Lunedì 02 Marzo 2009

Calcio; Moratti: Il rigore c'era e Balotelli ha il suo carattere

Roma, 2 mar. (Apcom) - Massimo Moratti sposa a pieno la linea di Josè Mourinho sulle polemiche per l'arbitraggio seguite a Inter-Roma di ieri sera. "Il rigore per me c'era, mi sembra incredibile sentire dire con sicurezza che il contrario", ha detto Moratti ai cronisti che lo attendevano fuori dalla Saras. Secondo quasi tutti gli osservatori, però, il rigore su Mario Balotelli era inesistente: "Ora non stiamo li a discutere - ha aggiunto il presidente dell'Inter - uno dice una cosa e un altro l'altra. Il rigore Balotelli l'ha tirato bene, aveva fatto un altro gran gol prima. Poi se ogni volta ci deve essere una polemica... il calcio è fatto di queste cose". Moratti, in riferimento a un presunto fallo su Esteban Cambiasso nell'azione del terzo gol della Roma, di cui aveva parlato ieri sera Mourinho, ha risposto così: "Non lo so, ma non affrontiamo queste cose con lo stesso astio con cui le affrontano dall'altra parte". Sul comportamento di Balotelli, autore anche di un gesto di scherno nei confronti dei tifosi della Roma dopo la trasformazione del rigore, Moratti ha detto: "Il carattere suo è quello, per il resto ha fatto una buona partita, dopo una prima parte non facile ha preso il ritmo giusto. Lui ha le qualità per poter trasformare una partite".

Ant-Caw

© riproduzione riservata