Giovedì 05 Marzo 2009

Pd; D'Alema: Ok Franceschini, ora nel partito ci si parla di piu'

Roma, 5 mar. (Apcom) - Le prime mosse di Dario Franceschini alla guida del Pd piacciono a Massimo D'Alema, da quando c'è il nuovo segretario tra i gruppi dirigenti c'è maggiore comunicazione e anche l'incontro di ieri tra l'ex ministro degli Esteri e il ministro dell'Economia Giulio Tremonti è stato annunciato in anticipo al leader del Pd. D'Alema lo spiega durante la registrazione della trasmissione 'Istantanea' che andrà in onda questa sera su La7. Quando la conduttrice Rula Jebreal gli chiede di parlare del Pd, D'Alema spiega: "Parlo malvolentieri del Pd, cerco di occuparmi dei problemi del Paese, anche perché quando mi occupo del Pd, comunque lo faccia, hanno sempre luogo polemiche, critiche...". In ogni caso, aggiunge, "Veltroni con una assunzione generosa di responsabilità ha aperto al cambiamento. Ora nel partito stiamo lavorando tutti insieme: ci sono nuovi organigrammi, dirigenti rinnovati... E ogni tanto ci si sente: anche prima di parlare con Tremonti ho informato Franceschini". Insomma, dice D'Alema, "la mia impressione è che il Pd in questo momento sia più unito, tutti impegnati per rilanciare il progetto. Il mio giudizio sui primi passi di Franceschini è positivo".

Adm

© riproduzione riservata