Giovedì 05 Marzo 2009

Nato-Russia; Clinton conferma: consenso su ripresa colloqui

Bruxelles, 5 mar. (Ap-Apcom) - A seguito di un dibattito difficile, i ministri degli Esteri dei paesi della Nato hanno raggiunto un accordo sulla ripresa delle relazioni tra l'Alleanza atlantica e la Russia: lo ha confermato il segretario di Stato Usa, Hillary Clinton, in conferenza stampa a Bruxelles. Il capo della diplomazia di Washington ha comunque sottolineato che il riavvio dei colloqui, attraverso il Consiglio Nato-Russia, non significa che tutti i problemi siano stati superati. "Anche se l'Alleanza non è d'accordo - né ha bisogno di essere d'accordo - su ogni questione legata alla Russia, noi siamo d'accordo sul fatto che bisogna trovare un modo per lavorare costruttivamente con la Russia là dove ci sono delle aree di interesse comune", ha commentato Hillary Clinton. Secondo il segretario di Stato americano, inoltre, i ministri dei paesi Nato si sono detti d'accordo sulla necessità di "trovare un modo per affrontare le differenze con la Russia, dove persistono": "ma occorre mantenere una posizione ferma dove i nostri principi e interessi vitali sono in discussione", ha aggiunto.

Coa

© riproduzione riservata