Domenica 08 Marzo 2009

Crisi; Gb: cure gratuite per chi soffre di ansia e depressione

Roma, 8 mar. (Apcom) - Le vittime della recessione riceveranno assistenza psicologica gratuita. E' quanto ha deciso il governo britannico, nel timore che un'epidemia di ansia e depressione colpisca quanti rischiano di perdere il lavoro e di non riuscire a pagare i debiti. Stando a quanto anticipa il quotidiano The Observer, il piano del governo prevede che i centri di psicoterapia siano creati in ogni ambulatorio medico di base entro la fine dell'anno, a cui verrà poi rinviato chiunque ne farà richiesta al jobcenter, così come al Servizio nazionale di sanità. "Nell'attuale fase di recessione economica, esiste il rischio che sempre più persone siano colpite da ansia e depressione - ha detto il ministro della Sanità, Alan Johnson - se qualcuno si sente giù per aver perso il lavoro, la soluzione migliore è avere un nuovo lavoro, e noi stiamo cercando di aiutarli a trovarlo, per quanto possibile. Ma, in alcuni casi, depressione e ansia possono essere di ostacolo alla ricerca di un nuovo impiego". Il governo ha già annunciato uno stanziamento di 173 milioni di sterline (oltre 193 milioni di euro) per i servizi di assistenza psicologica.

Sim

© riproduzione riservata