Domenica 08 Marzo 2009

Darfur; Presidente al Bashir giunto in visita nella regione

El Fasher, 8 mar. (Apcom) - Il Presidente sudanese Omar al Bashir è giunto oggi nella regione occidentale del Darfur, quattro giorni dopo la decisione della Corte penale internazionale dell'Aia (Cpi) di spiccare contro di lui un mandato di arresto per crimini di guerra e contro l'umanità commessi nella regione. Khartoum ha risposto all'incriminazione espellendo 13 organizzazioni umanitarie internazionali. Bashir visiterà el Fasher, capitale del Darfur del Nord, e Nyala, del Darfur del Sud. Il conflitto in atto nella regione dal 2003 ha causato almeno 300.000 morti e 2,7 milioni di profughi. Secondo dati Onu, l'espulsione delle ong lascia oltre un milione di persone senza cibo, acqua e cure mediche. Le Nazioni Unite hanno invitato Khartoum a rivedere la sua decisione, sottolineanco che "le operazioni di queste agenzie sono vitali per 4,7 milioni di sudanesi che ricevono aiuti in Darfur". Prima della guerra, la regione del Darfur contava 7 milioni di abitanti. (fonte Afp)

Sim

© riproduzione riservata

Tags