Domenica 08 Marzo 2009

Calcio; Wenger: Minaccia terrorismo è ipotesi da considerare

Roma, 8 mar. (Apcom) - Secondo Arsene Wenger il calcio potrebbe rappresentare un obiettivo per le minacce terroristiche degli estremisti. Riferendosi all'attacco subito la scorsa settimana dalla nazionale di cricket dello Sri Lanka in Pakistan, il tecnico dell'Arsenal - si legge dalla BBC - rivela che il suo club ha già ricevuto in passato degli avvertimenti prima di alcune partite. "Non ci consideriamo un obiettivo, ma ci chiediamo anche perché non dovremmo esserlo", ha detto Wenger. "E' già successo di ricevere degli avvertimenti prima di alcune partite in casa. Però non ne abbiamo fatto parola. E mi meraviglio, perché in Inghilterra le squadre non hanno una scorta della polizia prima delle partite, non è previsto, specialmente a Londra". Wenger ritiene invece che sarebbe compito delle autorità proteggere le squadre: "Dovresti poter contare sulla sicurezza interna del paese nel quale ti trovi". Nell'attacco terroristico della scorsa settimana a Lahore sono morti sei uomini della scorta e sono stati feriti sette giocatori della nazionale dello Sri Lanka.

CAW

© riproduzione riservata