Domenica 08 Marzo 2009

Medicina; Nuova ricerca Usa: alcune statine fanno male al sesso

Roma, 8 mar. (Apcom) - Alcuni farmaci a base di statine utilizzati per abbassare il colesterolo potrebbero ridurre il piacere sessuale, secondo uno studio presentato alla conferenza dell'American Psychosomatic Society a Chicago citato dal quotidiano Usa Today. La ricerca, che ha coinvolto oltre un migliaio di pazienti con alti livelli di colesterolo Ldl (il cosiddetto 'colesterolo cattivo'), ha rilevato che quelli che assumono la simvastatina (Zocor; in Italia anche Sinvacor, Sivastin, Liponorm) riescono ad abbassare moltissimo l'Ldl ma hanno anche il maggior calo di piacere sessuale. La Pravastatina - venduta sotto svariati nomi come Elisor, Pravachol, Pravasin, Pravastatin, Pravastatin sodium, Pravastatina, Pravastatine, Vasten - è invece un po' meno efficace contro il colesterolo ma chi ne fa uso non rileva un significativo declino nella gioia sessuale. La responsabile dello studio, Beatrice Golomb della University of California-San Diego School of Medicine ritiene che le statine possano ridurre il Coenzima Q10, che incrementa la produzione cellulare di energia. I ricercatori dicono che l'effetto collaterale potrebbe essere attribuito anche a una questione di chimica cerebrale, nervi sensoriali o midollo spinale. Spr

MAZ

© riproduzione riservata