Lunedì 09 Marzo 2009

Champions; 'Times' condanna le italiane: Leoni senza denti

Roma, 9 mar. (Apcom) - Inter, Juventus e Roma condannate all'eliminazione dalla Champions League: perché le tre italiane, nonostante la nazionale azzurra sia campione del mondo, sono lo specchio di un calcio in declino, travolto da scandali e violenza. Inter, Juventus e Roma, "leoni senza denti". Suona così la bocciatura netta che il quotidiano inglese The Times riserva al 'football' del Belpaese, atteso tra domani e mercoledì dalla triplice sfida con Manchester United, Chelsea e Arsenal nel ritorno degli ottavi di Champions League. In un lungo articolo di fondo il Times ostenta sicurezza sul confronto tra le grandi della Premier League e le 'big' della Serie A: "Improvvisamente delle italiane non si deve temere più nulla", scrive il quotidiano, che ripercorre le tappe di questa inversione di tendenza e liquida la sconfitta del Chelsea in casa della Roma - 3-1 nella fase a gironi - come un incidente di percorso, un segnale anticipato della fine della gestione tecnica di Luiz Felipe Scolari sulla panchina dei londinesi. "Gli scandali ed il fenomeno degli hooligans hanno generato il feclino finanziario della Serie A", un campionato che il 'Times' declassa per le scarse affluenze negli stadi e per il fatto che "le migliori squadre sono imbottite di giocatori vecchi": "Guardi l'Inter e ti aspetti di vedere entrare in campo Giuseppe Bergomi. Josè Mourinho ed il suo giocatore più potente, Zlatan Ibrahimovic, coprono a malapena una moltitudine di crepe". Nelle gare di ritorno l'Inter giocherà a Manchester contro lo United partendo dallo scomodo 1-1 interno dell'andata, mentre Juventus e Roma ospiteranno Chelsea ed Arsenal dopo avere perso per 1-0 nel primo round di questa doppia sfida.

Grd-Caw

© riproduzione riservata