Lunedì 09 Marzo 2009

Cinema;Hill Harper da "Csi" a Giffoni per parlare di integrazione

Roma, 9 mar. (Apcom) - Dal set di "Csi - New York" alla Cittadella del Cinema di Giffoni Valle Piana, in provincia di Salerno, sede del festival per ragazzi più famoso al mondo, per parlare di integrazione, razzismo e speranza nel futuro. Hill Harper, interprete della famosa serie televisiva e di molte altre fra cui Renegade, Walker Texas Ranger e ER - Medici in prima linea nonché di alcuni film indipendenti come The Visit (2000) e Constellation (2005), ha incontrato questa mattina 300 studenti delle superiori della provincia di Salerno. Per oltre un'ora, in un'atmosfera informale, Harper - che ha aperto l'incontro portando i saluti del cast di CSI e del presidente Barack Obama di cui è stato ad Harvard non solo compagno di corso ma anche di basket, come ha tenuto a precisare - si è confrontato con le paure e i dubbi dei giovani. "Tutti siamo legati da un unico destino. Ogni sogno realizzato da un singolo individuo è in qualche modo un successo per la comunità. Siamo tutti collegati da una rete dove ognuno ha una piccola porta da aprire" ha detto "Se chiudiamo le porte, non diamo la possibilità agli altri di interagire con noi e ciò può sfociare in realtà come il razzismo, l'ignoranza, che rendono l'uomo cieco e chiuso verso gli altri". Harper, da sempre impegnato per i diritti civili e degli afroamericani, ha affrontato anche altri temi molto attuali come la crisi economica, proponendo ai ragazzi delle soluzioni per trasformare il momento difficile in un trampolino di lancio verso il futuro. "Dalle grandi crisi nascono grandi opportunità. Oggi è il momento giusto per rischiare e mettersi in gioco" ha dichiarato, spronando i ragazzi ad usare il coraggio per realizzare i propri obiettivi" perché "La creatività e l'immaginazione sono l'unica via percorribile per migliorare la vita di ognuno di noi". Hill Harper continuerà i suoi incontri con i giovani per parlare di cultura afroamericana e di integrazione anche a Roma, Bologna e Napoli. L'iniziativa di oggi fa parte della nuova strada imboccata dal Giffoni film festival che quest'anno ha tramutato il proprio marchio in Giffoni Experience, per sottolineare come l'evento culturale della cittadina in provincia di Salerno sia una vera e propria esperienza legata al cinema, all'arte e alla cultura. Ne è un segno la nuova Community attiva sul sito www.giffoniff.it a partire da oggi: un social network con forum, blog e incontri online con personaggi dello spettacolo. La comunità virtuale, da questa edizione, sarà l'unica porta di accesso per diventare giurati del festival che si svolgerà dal 12 al 25 luglio.

Lnu

© riproduzione riservata