Sabato 14 Marzo 2009

Usa; Obama: investitori devono avere fiducia negli Stati Uniti

Washington, 14 mar. (Ap) - Il presidente statunitense Barack Obama ha detto che gli investitori devono avere "assoluta fiducia" nello stato di salute degli Stati Uniti. Obama ha parlato dallo studio Ovale rispondendo così alle preoccupazioni espresse due giorni fa dal premier cinese Wen Jiabao a proposito dell'ingente quantità di denaro investita dalla Cina nei titoli di Stato americani. Pechino è il più grande creditore di Washington con circa mille miliardi di dollari investiti nel debito americano. Non a caso gli Stati Uniti puntano proprio sull'acquisto di bond da parte della Cina per pagare il pacchetto di stimoli da 787 miliardi di dollari con cui sperano di rilanciare l'economia a stelle e strisce. Ai giornalisti Obama, parlando dopo l'incontro con il presidente brasiliano Lula, ha detto anche che al G20 di aprile intende fare pressione affinché si possa arrivare a una regolamentazione "su tutti i fronti" del sistema finanziario.

Chb

© riproduzione riservata