Lunedì 16 Marzo 2009

Darfur, Bashir: entro un anno non avremo piu' bisogno di ong

Khartoum, 16 mar. (Apcom) - Il Sudan non avrà più bisogno delle organizzazioni umanitarie internazionali nell'arco di un anno. Lo ha dichiarato oggi il Presidente sudanese Omar al Bashir, intervenendo oggi davanti a migliaia di militari a Khartoum. "Ho appena dato l'ordine agli Affari umanitari perché da qui a un anno non dovremo più aver bisogno di accogliere operatori umanitari internazionali" sul campo, ha detto il leader sudanese, facendo riferimento agli aiuti nella regione occidentale del Darfur, dal 2003 teatro di una guerra civile. "Se vogliono lavorare con noi, dovranno lasciare gli aiuti all'aeroporto", ha aggiunto. Bashir ha quindi ribadito l'intenzione di sostituire le ong internazionali con organizzazioni locali. Khartoum ha espulso negli ultimi 10 giorni 13 ong internazionali, dopo la decisione della Corte penale internazionale dell'Aia (Cpi) di spiccare un mandato di arresto contro Bashir per crimini di guerra e contro l'umanità commessi in Darfur. La guerra ha causato almeno 2,7 milioni di sfollati, su una popolazione che contava 7 milioni di abitanti prima della guerra, e le Nazioni Unite hanno fatto sapere nei giorni scorsi che sono 4 milioni le persone che ricevono aiuti internazionali. L'espulsione delle 13 ong, sempre secondo l'Onu, lascia senza assistenza alimentare e medica oltre un milione di persone. (fonte Afp)

Sim

© riproduzione riservata

Tags