Lunedì 16 Marzo 2009

'Reti amiche' sul posto di lavoro, accordo Brunetta-Unioncamere

Roma, 16 mar. (Apcom) - Pagare il canone Rai, il bollo Aci o versare i contributi Inps direttamente dal posto di lavoro grazie a 'Reti amiche on the job'. Il ministro della Pubblica amministrazione e dell'Innovazione, Renato Brunetta, e il presidente di Unioncamere, Andrea Mondello, hanno firmato il protocollo d'intesa per la realizzazione di servizi avanzati per le imprese e per i cittadini. Obiettivo del progetto è quello di consentire ai dipendenti delle imprese, attraverso i collegamenti alla rete internet messi a disposizione dalle imprese stesse, di usufruire, direttamente dal posto di lavoro, dei servizi della Pubblica amministrazione. Inoltre il progetto punta a sviluppare il portale www.impresainungiorno.it gestito da Unioncamere in collaborazione con il Centro nazionale per l'informatica nella Pubblica amministrazione. Soddisfatto Brunetta che commenta così l'intesa: "il protocollo rappresenta il primo passo tra ministero e sistema delle imprese". Inoltre, grazie al progetto, "il lavoratore non si prenderà nessun permesso per svolgere queste attività", anche se l'accesso al servizio "è volontario, ma fortemente incentivato", aggiunge. Più in generale, con 'Reti amiche' il ministro punta di arrivare a "100mila terminali entro l'anno o, al massimo, entro metà 2010". Per Mondello, grazie all'iniziativa, "15-16 milioni di dipendenti avranno la possibilità di pagare i contributi Inps o il canone Rai direttamente dal posto di lavoro".

Mlp

© riproduzione riservata