Martedì 17 Marzo 2009

Somalia; Rilasciati i 4 dipendenti Onu rapiti da uomini armati

Mogadiscio, 16 mar. (Apcom) - Sono stati rilasciati i quattro dipendenti delle Nazioni Unite - tre stranieri e un somalo - che erano stati sequestrati da uomini armati in Somalia. "Gli sforzi per la loro liberazione sono stati condotti da leader abituali e responsabili del movimento degli shebab (estremisti islamici somali). Questi sforzi hanno alla fine pagato e gli ostaggi sono liberi", ha indicato un responsabile. I quattro dipendenti erano stati sequestrati questa mattina presto da uomini armati non identificati a Wajid, 250 chilometri a nordovest di Mogadiscio, secondo un comunicato delle Nazioni Unite, che non ha precisato le nazionalità degli ostaggi. Un dipendente locale dell'Onu aveva in precedenza dichiarato sotto copertura di anonimato che i quattro ostaggi lavoravano per il Programma alimentare mondiale (Pam) e il Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo (Undp).

Cep

© riproduzione riservata

Tags