Martedì 17 Marzo 2009

Guinea; Il presidente Camara: allargare la giunta ai civili

Conakry, 17 mar. (Apcom) - Il presidente autoproclamato della Guinea, il capitano Moussa Dadis Camara, ha proposto di allargare ai civili la giunta militare che dirige. Lo ha proposto ieri, al termine di una giornata di lavoro con rappresentanti della comunità internazionale e della società civile. In una dichiarazione fiume (75 minuti) pronunciata al Palazzo del Popolo, Camara ha proposto la istituzione di un "consiglio nazionale di transizione" e "l'allargamento ai civili del Cndd" (Consiglio nazionale per la democrazia e lo sviluppo, giunta), prima di arrivare a elezioni. Il capitano Camara ha parlato davanti ai membri del Gruppo internazionale di contatto sulla Guinea (Gic-Guinea) e diverse centinaia di persone rappresentanti i partiti, i sindacati, le autorità religiose. La giunta militare ha preso il potere il 23 dicembre, poche ore dopo l'annuncio della morte del presidente Lansana Contè, al potere dal 1984 al 2008. Il capo della giunta, rifiutando di fornire un calendario elettorale preciso, ha dichiarato: "Noi chiediamo per prima cosa alla comunità internazionale di darci i mezzi per assicurare le basi legali per elezioni libere e trasparenti prima di chiederci di organizzare le elezioni". (fonte Afp)

Ard

© riproduzione riservata

Tags