Mercoledì 18 Marzo 2009

Immigrati; Bossi: Ddl sicurezza restera' com'e'

Roma, 18 mar. (Apcom) - Umberto Bossi è sicuro che il ddl sicurezza non sarà modificato dalla Camera per quel che riguarda la contestata norma che impone a medici e incaricati di pubblico servizio di denunciare gli immigrati irregolari. "Non sono preoccupato - dice in Transtlantico alla Camera - secondo me la legge resterà così come è stata approvata dal Senato". Quanto al fatto che oltre 100 parlamentari avrebbero sottoscritto la lettera-appello di Alessandra Mussolini contro la norma, il leader leghista ridimensiona: "Sono numeri che sono stati ingigantiti".

Rea

© riproduzione riservata