Martedì 24 Marzo 2009

Ferrovie; Berlusconi: Milano-Roma in tre ore momento storico

Firenze, 24 mar. (Apcom) - Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ha definito "un momento storico" il viaggio di prova del treno ad alta velocità Milano-Roma con tragitto in tre ore che lo ha come passeggero. "E' la terza stagione della ferrovia in Italia - ha detto dalla locomotiva di testa - dopo il primo treno del 1835, la Portici-Napoli, subito dopo la Torino-Savigliano, poi c'è stato il famoso pendolino poco prima dell'autostrada del Sole. Ora c'è questo treno da primato che fa 362 chilometri orari anche in galleria, per fino nel tratto Bologna-Firenze, in una situazione difficilissima come quella degli Appennini". Il premier ha ricordato che quest'ultima tratta "è stata portata a termine in tempi strettissimi, come era previsto, nonostante 73 dei 79 chilometri siano in galleria. Oggi ho l'onore di stare nella cabina di comando e vedere se riusciamo a toccar il record anche se il capotreno mi ha detto che andremo al massimo a 300 all'ora". Il premier, con in testa un cappello da capotreno, ha infine ricordato l'ultima volta in cui ha messo piede su un treno. "Ho un ricordo molto vago, ma è stato tanti anni fa. Sicuramente - ha continuato - era un treno locale delle ferrovie Nord. Mi spiace se si tratta della concorrenza, ma io sono di quelle parti. Stavo andando con papà e mamma a fare una narcisata sui monti intorno a Como".

Asa/Cci

© riproduzione riservata