Domenica 17 Maggio 2009

Darfur; Ribelli affermano di aver espugnato la città di Kornoy

Khartoum, 17 mag. (Apcom) - I ribelli del Darfur del Movimento Giustizia e Uguaglianza (Jem) hanno annunciato oggi di aver preso il controllo della città di Kornoy, nel Darfur del Nord, a seguito di combattimenti con l'esercito sudanese. "Ieri pomeriggio le nostre forze sono entrate a Kornoy dopo aver fatto uscire due brigate dell'esercito sudanese", ha detto alla France Presse il portavoce del Jem, Ahmad Hussein. Non sono ancora noti dettagli su eventuali vittime dei combattimenti, ma la notizia è stata parzialmente confermata da un portavoce della missione di pace Onu-Unione africana in Darfur, che ha detto di avere "delle informazioni su dei combattimenti nella regione di Kornoy, 300 km a ovest di El-Facher, capitale del Darfur del nord". Dei soldati sudanesi sono arrivati alla base della missione Onu nella regione, a 50 km da Kornoy, sostenendo di essere stati attaccati "da forze dello Jem con 70 veicoli e pesantemente armati", ha spiegato il portavoce Kamal Saiki. Gli scontri, svoltisi ieri, sarebbero durati 3 ore. Il Jem - il più importante movimento di ribelli del Darfur - e il governo di Khartoum avevano firmato un memorandum d'intesa a Doha lo scorso febbraio per aprire la strada a un accordo-quadro per una conferenza di pace sul Darfur. Il movimento però aveva in seguito minacciato di metter fine ai colloqui, dopo la decisione del governo sudanese di espellere le Ong internazionali e umanitarie dalla regione. Nella guerra civile in Darfur sono morte secondo stime dell'Onu 300.000 persone dal 2003.

Ape

© riproduzione riservata